#TheSourdoughBaker: Sticky Lemon Rolls


The Sourdough Baker / Friday, May 5th, 2017

Scorrete in basso per l’italiano

As you know I adopted some sourdough and, oddly, it is still alive. What I failed to consider is that everytime you refresh it you have a really hard choice to make: throw the exceeding dough away or bake something. How can you put your little creature in the trash bin though? So every time I go for baking. Carbs are my best friends. I am still fighting against the perfect oily and soft focaccia recipe so I decided to take a break and go for some pizza and breakfast pastry. Pizza…well, the dough was perfect but the shaping and baking totally weren’t. I also used a baking stone but I rolled the pizza to high so it was not really what I wanted to obtain. And my husband bought the wrong kind of mozzarella too. So I was totally not impressed with my pizza.

But I loved these lemon rolls. You have to know I am a huge fan of cinnamon so of course I wanted to bake cinnamon rolls but my husband really hates cinnamon. I usually don’t care and put it in apple cakes but, well, maybe cinnamon rolls were too much. So I went for lemon ones. And I may switch for good.

This batch had an extremely long rising time, for a very good scientific reason: I forgot I had to spend the entire day out. Oops. So I refreshed the sourdough, I made levain starter and then I had to put it in the fridge 24 hours longer than expected. Actually it was very good…I got a very bubbly dough and super soft rolls!

Probably I had to cut higher rolls but it was not easy with all the buttery filling and the very soft dough 😀 I have no great shaping skills. Or the patience for it. 

 

Sourdough Lemon Rolls
Serves 20
Write a review
Print
Prep Time
60 hr
Cook Time
30 min
Total Time
60 hr 30 min
Prep Time
60 hr
Cook Time
30 min
Total Time
60 hr 30 min
For the levain
  1. 150 gr sourdough, just fed
  2. 340 gr lukewarm water
  3. 340 gr strong flour
for the dough
  1. all the levain
  2. 120 gr soft butter
  3. 3 large eggs
  4. 50 gr sugar
  5. 200 ml lukewarm milk
  6. 700 gr strong flour
  7. a pinch of salt
for the filling
  1. 125 gr softened butter
  2. 4 tablespoon sugar
  3. the juice and zest of 1 lemon
For the glaze
  1. 250 gr cream cheese
  2. 2 tablespoon icing sugar
  3. the juice and zest of one lemon
Instructions
  1. To make the levain melt the sourdough in water mixing it in your KitchenAid with the paddle attachment. Mix the flour in and let this mixture rise for about 8 hours before refrigerating it for a whole day.
  2. Take the lavain out and let it reach room temperature. Then, using the paddle attachment, mix it with warm milk, butter, eggs, flour,salt and sugar. You will have a pretty liquid dough. Let it rise at room temperature until doubled in volume, from 8 to 12 hours depending on the heat in your kitchen.
  3. Roll it into a rectangle shape and spread the butter, sugar, lemon mixture. Roll the dough and cut it into 16-20 rolls, depending on how thick you want them to be. Bake at 180° for about 30 minutes and let cool down. You will notice butter on the bottom of the pan but it will be absorbed back by the rolls as they cool.
  4. Whip the cream cheese with icing sugar and the lemon and spread it over the cold rolls.
Day 1
  1. 10 am: refresh sourdough
  2. 2 pm: make levain
  3. 10 pm: put levain in the fridge
Day 2
  1. Rest in fridge
Day 3
  1. 10 am : bring levain back at room temperature
  2. 2 pm: make the final dough
  3. 10 pm: fill and shape the dough. Bake.
Day 4
  1. Enjoy your breakfast
http://lasignoralaura.com/
As you can see you will need a bit of planning for this amazing breakfast and I also strongly suggest you add lot of lemon zest for the most tangy result. 

A tip about glazing: if you plan to bake these for a potluck breakfast or brunch you may glaze all the rolls at once. If not I strongly advise to keep the glaze in the fridge and the rolls in an airtight container at room temperature. The rolls won’t get dry and you won’t have a fridge-cold brioche to preserve the icing. Just spread the cream cheese when needed, it will keep well in the fridge for 3-4 days.

Another useful tip if you are a party of 2 and half as we currently are: divide the rolls into 2 foil pans and freeze one. You can bake the frozen rolls later and avoid to eat lot of them at once.

Enjoy with hot black coffee or green jasmine tea. Yep, I have my coffee in a thermal mug even at home as  certain 16 months old guy constantly keeps me from drinking it. Oh the tricks you learn once you give birth.

 

 

 

Come sapete ho adottato della pasta madre e, stranamente, è ancora viva! Quello che però non avevo considerato è che ad ogni rinfresco ci sarà un avanzo di pasta e una dura scelta da compiere: buttarlo o utilizzarlo per cuocere qualcosa. Ma come si fa a buttare ‘a criatura? Quindi qui la produzione di carboidrati è ormai a livello record. Sto ancora conducendo la mia personale lotta contro la ricetta perfetta per la focaccia morbida e unta, ma a questo giro ho deciso di prendermi una pausa e fare della pizza e qualcosa per colazione.

La pizza…bhè, l’impasto era buono ma poi si è perso tutto nella cottura. Ho steso la pasta troppo alta, il Fornetto Ferrari era troppo nuovo e non mi ricordavo bene tempi e temperature dopo averlo lasciato nel dimenticatoio per anni, avevo il tipo di mozzarella sbagliata….insomma una delusione, ma lavoreremo anche su quella.

Per la colazione invece avrei voluto fare dei cinnamon rolls ma capita che mio marito odi a morte la cannella. Di solito me ne sbatto altamente le balle e gliela metto lo stesso a tradimento in dolci vari, però fra un pizzico nella torta di mele e propinargli addirittura dei cinnamon rolls ce ne passa quindi sono stata buona e ho optato per dei burrosi lemon rolls. Devo ammettere che ne sono davvero soddisfatta, anzi quasi li preferisco ai cinnamon adesso! 

L’impasto ha lievitato tantissimo per delle ottime e scientifiche ragioni: mi sono dimenticata che sarei dovuta uscire il giorno dopo! Quindi ho rinfrescato la pasta madre, fatto il lievitino e l’ho lasciato 24 ore in più del previsto in frigo. Questo ha prodotto un impasto davvero fermentato e dei rolls molto soffici!

Forse avrei dovuto tagliarli più alti, ma con tutto il ripieno burroso e la pasta morbidissima non è stato facile arrotolare e tagliare…soprattutto se considerate la mia scarsissima manualità o pazienza nel farlo.

 

Roll all limone (con lievito madre)
Serves 20
Write a review
Print
Prep Time
60 hr
Cook Time
30 min
Total Time
60 hr 30 min
Prep Time
60 hr
Cook Time
30 min
Total Time
60 hr 30 min
Per il lievitino
  1. 150 gr di pasta madre appena rinfrescata
  2. 340 gr di acqua tiepida
  3. 340 gr di farina Manitoba
Per l'impasto
  1. tutto il lievitino
  2. 120 gr di burro morbido
  3. 3 uova grandi
  4. 50 gr di zucchero
  5. 700 gr di farina Manitoba
  6. un pizzico di sale
Per il ripieno
  1. 125 gr di burro molto morbido
  2. 4 cucchiai di zucchero
  3. il succo e la scorza di un limone
Per la glassa
  1. 250 gr di philadelphia
  2. 2 cucchiai di zucchero a velo
  3. il succo e la scorza di un limone
Instructions
  1. Per fare il lievitino sciogliete la pasta madre rinfrescata e lievitata nell'acqua tiepida usando il gancio a foglia del KitchenAid. Aggiungete la farina e mescolate sempre col gancio a foglia. Coprite e lasciate lievitare per 8 ore, poi trasferite in frigo.
  2. Il giorno dopo riprendete l'impasto e fatelo rinvenire 2 ore a temperatura ambiente. Col gancio a foglia procedete all'impasto aggiungendo prima il latte tiepido poi il resto degli ingredienti. Otterrete un impasto piuttosto liquido. Coprite e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume, dalle 8 alle 12 ore a seconda della temperatura nella vostra cucina.
  3. Stendete l'impasto a forma di rettangolo su una superficie molto ben infarinata, spalmate bene il ripieno (mescolate semplicemente gli ingredienti con un cucchiaio per farlo) e arrotolare il tutto, tagliando poi dalle 18 alle 20 girelle, a seconda di quanto le volete alte. Cuocete in forno caldo a 180° per 30 minuti circa. Sfornate e lasciate raffreddare. Il burro che vedete sul fondo della teglia verrà piano piano riassorbito dalle brioche.
  4. Con le fruste elettriche amalgamate tutti gli ingredienti della glassa e spalmatela sui rolls.
Giorno 1
  1. 10:00 : rinfresco pasta madre
  2. 14:00 : fate il lievitino
  3. 22:00 : mettete il lievitino in frigo
  4. Giorno 2
  5. Riposo in frigo
Giorno 3
  1. 10:00 : portate il lievitino a temperatura ambiente
  2. 14:00 : fate l'impasto
  3. 22:00: stendete, farcite, arrotolate, cuocete
Giorno 4
  1. Buona colazione
http://lasignoralaura.com/
Come vedete dovete proprio pianificare quando volete regalarvi questa colazione e ricordatevi anche di mettere tanta scorza, per il sapore più limonoso possibile.

Una piccola nota riguardo la glassa: tenetela in frigo in una ciotola, mentre conservate i rolls in un contenitore ermetico a temperatura ambiente e glassateli uno alla volta quando li mangiate. In questo modo il cream cheese si conserverà 3-4 giorni e lo avrete sempre fresco da spalmare sulle brioche non fredde di frigo. Se invece fate i rolls per un party o un brunch con molta gente glassatele pure tutte subito.

Se anche voi non siete i protagonisti di 7th Heaven potete anche dividere i rolls in due teglie e una surgelarla per poi infornare direttamente dal freezer.

Servitele con un bel caffè nero o un tè verde al gelsomino. Sì, io in casa bevo il caffè nella tazza termica…pare ci sia un nanetto a piede libero che non me lo fa mai bere caldo sennò! 😀 Ah le gioie della maternità!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *